Amedeo
SYMBIOSYS OF
PURPOSE & STYLE

Search

MASI Lugano, Palazzo Reali

 

Antonio Ciseri

3 ottobre –  13 febbraio 2022

 

Dal 3 ottobre 2021 al 13 febbraio 2022 il Museo d’arte della Svizzera italiana presenta, nella sede espositiva di Palazzo Reali, una mostra dedicata al pittore Antonio Ciseri (1821-1891) per omaggiare il Bicentenario della sua nascita. L’esposizione si situa nell’ampio contesto di iniziative presenti su tutto il territorio del Cantone Ticino in occasione di questo importante anniversario.

Antonio Ciseri (1821-1891), originario di Ronco s. Ascona, nasce in una famiglia di pittori d’ornato, ed è attivo soprattutto a Firenze. Nel 1834 si iscrive all’Accademia seguendo la sua formazione in particolare sotto la guida di Giuseppe Bezzuoli. Noto per le sue scenografiche composizioni a tema religioso e per i numerosi ritratti, Ciseri ha lasciato alcune testimonianze significative anche nel Cantone Ticino. Fra queste si ricordano: il Trasporto di Cristo al sepolcro, di proprietà della Città di Locarno e conservato nel Santuario della Madonna del Sasso a Orselina, la Pietà nella Chiesa di San Carlo a Magadino e il San Martino vescovo di Tours nella Chiesa di San Martino a Ronco s. Ascona. Oltre all’attività pittorica, Antonio Ciseri ha fondato una fiorente scuola d’arte privata ed è stato professore presso l’Accademia di Firenze. L’artista è stato membro di numerose commissioni cantonali, tra cui, assieme a Vincenzo Vela, di quella d’esame delle Scuole di disegno.

 

Da settembre 2015 seguiamo la comunicazione per l’Italia di tutte le mostre in programmazione al MASI Lugano, dall’arte contemporanea e moderna alla fotografia e alle opere della collezione.

Attività: consulenza strategica, ufficio stampa, media planning.