Luci dell’Irno Costellazioni infinite
Festival internazionale di light art

Città di Baronissi (SA) 01/11/2016 - 31/01/2017

Con la manifestazione “LUCI DELL’IRNO – COSTELLAZIONI INFINITE” giovani artisti della scena internazionale accendono le notti della città di Baronissi (Salerno). Dieci installazioni luminose sono protagoniste dello spazio urbano insieme a una serie di eventi musicali ed eno-gastronomici che animeranno la città fino al 29 gennaio. L’iniziativa, inserita nel contesto del Festival Internazionale di Light Art, è promossa, organizzata e coordinata dal Comune di Baronissi e dalla Scuola di Scultura dell’Accademia di Belle Arti di Brera in collaborazione con il Fondo Regionale d’Arte Contemporanea (FRaC-Baronissi), secondo polo museale di arte contemporanea in Campania dopo il MADRE di Napoli.
Dopo il successo di pubblico delle prime due edizioni, per l’edizione 2016 – 2017 “Luci dell’Irno” si evolve, proponendo al pubblico vere e proprie opere di light art sul tema Costellazioni infinite, progettate site specific per il centro urbano di Baronissi e realizzate seguendo il tema “le luci pensate, le luci immaginate, le luci sognate”. Non più quindi semplici luminarie natalizie ma opere d’arte, create da Cristina Anna Aldrighi, Niccolò Casati, Adriano Lombardo, Luca Maestroni, Marta Santone, Maddalena Sirtori, Michela Zaghi, Yuchen Wang, Deng Wei, Dai Yujie, dieci artisti che frequentano l’Accademia di belle Arti di Brera, ai quali si affianca l’opera dell’artista salernitana Bruna Pallante.