Hans Richter
Il ritmo dell’avanguardia

Museo d’Arte, Lugano 31/08/2014 - 23/11/2014

Dal  31 agosto al 23 settembre 2014 il Museo d’Arte di Lugano presenta un’ampia retrospettiva dedicata all’artista tedesco Hans Richter (Berlino 1888 – Minusio 1976). Ricca di quasi 200 opere tra pitture, disegni, fotografie, film, libri e riviste, la mostra rappresenta un’occasione unica per riscoprire l’opera di questa importante figura dell’arte del XX secolo che ha trascorso gran parte dei suoi ultimi venti anni di vita a Locarno e di cui il Museo Cantonale d’Arte conserva alcune opere capitali, tra di esse la versione originale del grande rotolo Rhythmus 23. L’esposizione segna un’ulteriore tappa nel percorso verso il nuovo centro culturale LAC (Lugano Arte e Cultura) la cui apertura è prevista a settembre 2015. Dalla fusione dei patrimoni artistici del Museo d’Arte Lugano e del Museo Cantonale d’Arte, già oggi uniti sotto un’unica direzione, nascerà il museo del LAC che si avvia a diventare un importante centro espositivo a livello europeo.