G-Rough
Unconventional Luxury Suites

Roma 23/03/2015 - ongoing

A metà strada tra galleria d’arte e luxury suite, G-rough inaugura nel cuore di Roma in una palazzina del XVII secolo che affaccia sulla cupola di Sant’Agnese di Piazza Navona.
Un’idea di ospitalità, di stile e di decor unica in Italia, dal gusto contemporaneo e internazionale nata dalla mente creativa e visionaria di Gabriele Salini e di Emanuele Garosci che allo stesso tempo si fonde con un progetto cuturale di più ampio respiro.
Cinque piani, dieci suite e una contemporary wine gallery (project space) in cui la preziosità si manifesta in un lusso sommesso e ricco di storia, frutto di una miscela inedita tra restauro conservativo e rispettoso dell’edificio originario che ne esalta spazi e armonie, arredi raffinati ed essenziali – omaggio al più bel design italiano dagli anni ’30 ai ’70 – e un profondo legame con la scena artistica romana.
Le pareti scialbate del palazzo fanno riemergere intonaci grezzi e storie sottostanti; le antiche cementine originali dei pavimenti sono recuperate e valorizzate; gli elementi di arredo senza tempo – di maestri come Giò Ponti, Ico Parisi, Guglielmo Ulrich e Silvio Cavatorta, per citarne alcuni – sono inseriti negli ambienti e fatti dialogare con le opere d’arte contemporanea, realizzate da giovani artisti romani tra cui Rä Di Martino, Pietro Ruffo, Caterina Nelli, Alessandro Piangiamore, Davide D’Elia che punteggiano ogni spazio della struttura dando vita a una sorta di galleria diffusa che si dipana di stanza in stanza.