Alla Fondazione Adolfo Pini otto incontri dedicati ai giovani autori per BookCity 2017

Fondazione Adolfo Pini 17/11/2017 - 19/11/2017
Anche quest’anno, per il quinto consecutivo, la Fondazione Adolfo Pini rinnova la propria partecipazione alla tre giorni di BookCity Milano, da venerdì 17 a domenica 19 novembre, con otto appuntamenti dedicati ai giovani autori e, in particolare, a opere prime che saranno presentate e raccontate nella sede di corso Garibaldi 2 attraverso alcuni dei protagonisti. In occasione della manifestazione voluta dal Comune di Milano e dall’Associazione BookCity Milano, la Fondazione Adolfo Pini conferma ancora una volta, con il proprio programma di appuntamenti rivolto ai nuovi volti del panorama editoriale italiano, fra arte e letteratura, la propria missione quale luogo di incontro e valorizzazione della scena artistica giovanile. Le affascinanti sale della casa museo saranno pertanto fra le sedi di riferimento di BookCity Milano, che si animeranno con un ricco programma a partire da venerdì 17, alle ore 17.30, con l’incontro – dibattito sul tema del giornalismo e dell’editoria indipendente legati all’arte contemporanea. L’appuntamento avrà come protagonisti Matteo Bergamini, Giulia Alonzo, Federica Tattoli, Elena Bordignon, Gianni Romano, Dario Alì, Simona Squadrito. La seconda delle tre giornate inizierà alle ore 12.30 con Matteo Caccia e Filippo De Matteis che presenterà il suo nuovo libro Cuori di Seppia pubblicato da Elliot Edizioni. Seguiranno alle ore 16.30 l’incontro dedicato all’educazione giovanile con Enrico Galiano, Isabella Milani e Alberto Pellai, e alle ore 18.30 l’appuntamento con le letture di Michele Dalai tratte da alcuni brani del suo ultimo romanzo La lentezza della luce edito da Mondadori, con l’accompagnamento musicale di Jack Jaselli. Il programma proseguirà domenica 19 alle ore 12.30 con Lyra giovani, la nuova collana di poesia di Interlinea. A presentarla sarà Franco Buffoni insieme a Roberto Cicala e ai giovani scrittori Marco Corsi e Maddalena Bergamin, le prime voci scelte per questa nuovo progetto editoriale. Alle ore 14.30 sarà la volta di Andrea Caschetto e del suo nuovo libro, edito da Chiarelettere, Come se io fossi te. Alle 16.30, Francesca Manfredi, una delle voci più interessanti e già riconosciute all’estero della nuova narrativa italiana, racconterà la sua opera prima Un buon posto dove stare per La Nave di Teseo. La giornata si chiuderà alle ore 18.30 con l’ultimo incontro dedicato al romanzo d’esordio di Gregorio Fracchia, L’altro suono dell’ombra edito da Electa mondadori; insieme al giovane scrittore ci sarà Armando Torno.